Ambiti di ricerca

Un percorso attraverso gli ambiti, i progetti e i gruppi di ricerca dove nascono e si sviluppano nuove conoscenze. Scopri le attività di ricerca e di innovazione scientifica dei ricercatori del dipartimento.

Notizie

UniboMagazine
Tumore al seno: possibili nuove molecole per trattamenti più efficaci

Innovazione e ricerca

Tumore al seno: possibili nuove molecole per trattamenti più efficaci

Possibili sviluppi farmacologici per terapie più semplici e adeguate grazie a un gruppo di molecole che bloccano un enzima e un recettore responsabili del cancro alla mammella. La ricerca, condotta dal Cnr-Iom in collaborazione con l’Istituto nazionale dei tumori di Milano e l’Università di Bologna, è stata sostenuta da Fondazione Airc per la ricerca sul cancro

Celebrate Innovation Italy 2021: Cantabria Labs Difa Cooper sostiene l’innovazione e lancia un bando

Innovazione e ricerca

Celebrate Innovation Italy 2021: Cantabria Labs Difa Cooper sostiene l’innovazione e lancia un bando

Con il motto “Celebrate life in medical science for skin health”, Cantabria Labs Difa Cooper lancia un bando finalizzato allo sviluppo di soluzioni all’avanguardia in ambito dermatologico

UniboMagazine
Scoperta l’azione di composti chimici che possono stimolare il sistema immunitario contro le cellule tumorali

Innovazione e ricerca

Scoperta l’azione di composti chimici che possono stimolare il sistema immunitario contro le cellule tumorali

Si tratta di due molecole in grado di interferire con i processi di replicazione e trascrizione del genoma, fino ad arrivare alla rottura del DNA, portando la cellula ad attivare la risposta immunitaria

UniboMagazine
Sigarette a riscaldamento del tabacco e rischio per la salute

Innovazione e ricerca

Sigarette a riscaldamento del tabacco e rischio per la salute

Una ricerca su modelli animali ha evidenziato che le concentrazioni di prodotti tossici rilasciati sono significativamente inferiori rispetto a quelli prodotti dalle sigarette tradizionali, ma l’utilizzo a lungo termine potrebbe contribuire all’insorgenza di malattie polmonari ostruttive e al rischio di cancro