Tossicologia predittiva & Farmacogenomica (ToxPharmO Lab). Coordinatore: Hrelia

La ricerca è volta allo studio dei principali fattori di rischio associati allo sviluppo di patologie cronico degenerative, quali cancro e patologie del sistema nervoso non risolte, e alla identificazione di nuove strategie terapeutiche per la prevenzione e la cura

Graduation

Temi di ricerca del gruppo 

Grande interesse è rivolto allo sviluppo di modelli sperimentali innovativi per lo studio di farmaci e xenobiotici in grado di modulare eventi cellulari e molecolari patologici  e alla identificazione di nuovi possibili biomarcatori (genetici ed epigenetici) di prognosi e risposta clinica in pazienti affetti da malattie cronico-degenerative. 

La filosofia di ricerca è un approccio multidisciplinare a problemi di medicina preventiva e traslazionale sui seguenti temi di ricerca: 

Identificazione di composti bioattivi polifunzionali ad azione neuroprotettiva, chemiopreventiva e antitumorale 

Identificazione di composti di origine naturale, e di sintesi, con potenziale attività neuroprotettiva, chemiopreventiva, e/o antitumorale, e definizione del loro meccanismo d’azione a livello cellulare e molecolare. Particolare enfasi è rivolta allo studio di tali meccanismi in modelli sia in vivo che in vitro (colture primarie, linee tumorali e campioni provenienti da pazienti) in termini di tossicità cellulare, induzione di apoptosi, modulazione di proliferazione cellulare e progressione del ciclo cellulare. Questi studi offrono l’opportunità di identificare nuovi target molecolari alla base di neurodegenerazione e cancerogenesi, per una strategia terapeutica multifunzionale, in grado di contrastare l’istaurarsi e/o la progressione di tali patologie. 

Identificazione di biomarcatori di suscettibilità e di risposta alla terapia in patologie cronico-degenerative 

Identificazione di biomarcatori genetici ed epigenetici predittivi del rischio per la salute (cancerogenesi e neurodegenerazione) associato all'esposizione della popolazione a xenobiotici, inclusi farmaci, presenti nell’ambiente e negli alimenti, e di risposta alla terapia. In quest’ultimo ambito, l’attuale interesse riguarda l’approccio farmacogenetico (mutazioni, polimorfismi genetici) e farmacoepigenetico (RNA non codificanti, inclusi miRNA e lncRNA) all’ottimizzazione del trattamento, associato alla più accurata stratificazione dei pazienti. Particolare enfasi è rivolata allo sviluppo di nuovi marcatori genetici ed epigenetici, tissutali e circolanti, di prognosi della malattia, previsione della risposta e della tossicità degli agenti farmacologici. 

Tossicità indotta da farmaci e xenobiotici ambientali 

Valutazione dell’alterazione di eventi molecolari e cellulari critici correlati a patologie cronico degenerative (cancerogenesi e neurodegenerazione) indotti da farmaci e xenobiotici presenti negli alimenti e nell'ambiente e identificazione della catena di eventi responsabili dell'effetto (Adverse Outcome Pathways).  

Membri del Laboratorio

Docenti e ricercatori 

Prof.ssa Patrizia Hrelia (PI)  https://www.unibo.it/sitoweb/patrizia.hrelia 

Prof.ssa Sabrina Angelinihttps://www.unibo.it/sitoweb/s.angelini 

Prof.ssa Fabiana Morronihttps://www.unibo.it/sitoweb/fabiana.morroni 

Dott.ssa Monia Lenzi, https://www.unibo.it/sitoweb/m.lenzi 

Dott.ssa Gloria Ravegnini https://www.unibo.it/sitoweb/gloria.ravegnini2 

Assegnisti: 

Dott.ssa Giulia Sita https://www.unibo.it/sitoweb/giulia.sita2 

Dott.ssa Agnese Graziosi https://www.unibo.it/sitoweb/agnese.graziosi2 

Dottorandi

Dott.ssa Sofia Gasperini, https://www.unibo.it/sitoweb/sofia.gasperini4 

Dott. Aldo Di Vito https://www.unibo.it/sitoweb/aldo.divito2 

Dott.ssa Francesca Gorini https://www.unibo.it/sitoweb/francesca.gorini3 

Dott.ssa Camilla Corrieri  

Progetti di internato

Possibilità di promuovere tesi sperimentali per laureandi e stages per neolaureati.o dottorandi che vogliano implementare il loro progetto di dottorato grazie ad un internship presso i nostri laboratori. 

PostDoc e ricercatori non esitino a contattarci per collaborazioni e/o internship. 

Pubblicazioni significative

Ravegnini G et al,. Identification of miR-499a-5p as a Potential Novel Biomarker for Risk Stratification in Endometrial Cancer. Front. Oncol., In Press 2021  

Ravegnini G, et al,. The rs17084733 variant in the KIT 3' UTR disrupts a miR-221/222 binding site in gastrointestinal stromal tumor: a sponge-like mechanism conferring disease susceptibility. Epigenetics, 2019 Jun;14(6):545-557. 

Morroni F et al,. PQM130, a Novel Feruloyl-Donepezil Hybrid Compound, Effectively Ameliorates the Cognitive Impairments and Pathology in a Mouse Model of Alzheimer's Disease, Front Pharmacol 2019. 10.3389/fphar.2019.00658 

Sita G, Graziosi A, et al., Sulforaphane Causes Cell Cycle Arrest and Apoptosis in Human Glioblastoma U87MG and U373MG Cell Lines under Hypoxic Conditions, Int. J. Mol. Sci. 2021. https://doi.org/10.3390/ijms222011201 

 Cocchi V, Lenzi M, Antimutagenic and Chemopreventive Properties of 6-(Methylsulfinyl) Hexyl Isothiocyanate on TK6 Human Cells by Flow Cytometry. Front Pharmacol. 2020 

Contatti